Fara in Sabina, dichiarazione del Commissario Maggi

12 Luglio 2017

 “Alla luce del chiarimento della Regione Lazio e sottolineando che l'annuncio di ieri si riferiva semplicemente ad una ipotesi progettuale, è evidente che non vi siano le condizioni per procedere con l'iter di compravendita degli immobili di proprietà del Comune di Fara in Sabina siti in via Santa Maria in Castello. Resta fermo, invece, il grande lavoro compiuto dalla nostra Azienda che ha portato alla rimodulazione dei fondi della delibera 433. Per questo, si procederà esclusivamente al completamento dell'iter avviato per la compravendita dei nove alloggi previsti

che andrebbero ad incrementare il patrimonio immobiliare Ater da destinare alla popolazione. Del resto, il miglioramento della capacità di risposta alle esigenze abitative della popolazione è l'obiettivo che continuiamo a perseguire prioritariamente da anni, con il massimo impegno e con risultati oggettivi sull'intero territorio provinciale. Nella sola Fara in Sabina, al termine di questo iter di compravendita, in tre anni e mezzo il numero di alloggi messi a disposizione della popolazione potrebbe arrivare alla considerevole cifra di circa 40. Questi e altri risultati sono stati possibili solo grazie all'opera di profonda riorganizzazione e rilancio dell'Ater, messa in campo negli ultimi anni”.

E' quanto dichiara il Commissario straordinario dell'Ater, Eliseo Maggi

 

Modulistica

In questa sezione è possibile scaricare la modulistica per le richieste dell'utenza da pr ...

Continua

Iscriviti alla newsletter

Iscrivetevi alla nostra Newsletter per rimanere aggiornati su tutte le novità dell'ATER di Rieti.